Una Legione Straniera per l’Italia

La Libia sta diventando ogni giorno di più un teatro di guerra per l’Italia, dopo che disastrosamente il nostro Paese, dimostrando irresponsabilità senza limiti e scuse, ha collaborato con inglesi, francesi e americani a uccidere Gheddafi e a gettare nel caos un paese che era sotto controllo.

LegioneStraniera375_300

Ora stiamo per andare in guerra, anche se, come al solito, fingiamo che non sia vero. Il tartufismo buonista autoassolvente inventerà qualche nuova definizione. La realtà è che manderemo un esercito di italiani (dei 3000-7000 mila militari previsti saranno per due terzi italiani, quindi dai 2 mila ai 4.500 uomini).

A questi dobbiamo aggiungere quelli che già stanno in altre aree di guerra mediorientali.

Considerato che i prossimi mesi, probabilmente i prossimi anni, saranno anni di impegno militare in scenari di guerra e considerato che ci sono migliaia di giovanotti di varia estrazione e nazionalità che troppo spesso vediamo impegnati a menar le mani, vogliosi di dimostrare la loro capacità guerresca, perché non formare una Legione Straniera italiana, ossia un contingente di professionisti da inviare sui fronti più caldi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...